Rilassamento consapevole

Guide pratiche per meditare

Siate nei confronti dei vostri pensieri quello che è un uccello in volo per la superficie ribollente di un mare burrascoso


Lo scopo principale della meditazione è quello di aiutarci ad essere più consapevoli e a sviluppare una maggiore presenza mentale in tutto quello che facciamo. Come abbiamo visto più volte, per fare questo occorre praticare con costanza, allenando la nostra mente a focalizzarsi, durante le sessioni, su particolari oggetti, interni o esterni. Facendo ciò, la mente si abitua a prestare attenzione ad ogni cosa con cui viene a contatto e impara a non abusare del pilota automatico nelle esperienze di tutti i giorni.

Tuttavia, avere sempre a che fare con un oggetto di meditazione può essere paradossalmente controproducente. Infatti, se quando meditiamo abituiamo la nostra mente a dirigere l’attenzione sempre e solo un qualcosa di più o meno concreto, rischiamo che essa non sia poi in grado…

View original post 1,602 more words