La mente giudicante

Guide pratiche per meditare

La mente pacata non giudica. Essa è pacata perché non giudica.


Come esseri umani, una nostra caratteristica, che tanto ci distingue dal resto del regno animale, è la capacità di formulare giudizi. Riuscire ad interagire con il mondo circostante, elaborando i risultati prodotti dai nostri sensi attraverso il nostro io giudicante, è uno degli ingranaggi fondamentali che ha spinto la nostra evoluzione. Tuttavia, molte volte abbandonarsi ai giudizi, nei propri o altrui confronti, non è il modo più adatto per vivere al meglio un’esperienza. Così come perdere il controllo cosciente sulla propria vita, abbandonandosi agli istinti, ci costringe in un turbine di passioni che non fanno altro che alimentare il nostro star male, allo stesso modo avere un atteggiamento troppo giudicante nei confronti del mondo ci impedisce di viverlo con serenità e semplicità.

Photo by Victor Freitas on Pexels.com

Nell’articolo di oggi vedremo che imparare…

View original post 1,107 more words