EYE ACCESSING CUES

good reading

Lattughino

Secondo il processo di riconoscimento dei movimenti oculari, esistono certi movimenti oculari che possono dare informazioni riguardo a cosa “passa per la mente” di una persona, ovvero esiste un associamento tra il movimento degli occhi e il relativo significato.
Secondo la ricerca neurologica, il movimento degli occhi è associato all’attivazione di diverse parti del cervello, questi movimenti sono chiamati movimenti oculari laterali (LEM) e nella PNL (Programmazione Neuro Linguistica) vengono definiti “eye accessing cues” (segnali di accesso agli occhi), proprio perché ci danno informazioni sui pensieri della persona con cui stiamo conversando.

Nota: Quando leggete riferimenti a delle “direzioni”, queste sono dal proprio punto di vista e non dal punto di vista dell’interlocutore, quindi ad esempio se leggete “in alto a sinistra” si intende in alto a sinistra per voi e non in alto a sinistra per il soggetto.


Come già detto, ad ogni direzione oculare viene associato un processo:

View original post 591 more words