Roma nella lingua romena

Google translation of introduction: Rome in the Romanian language – In 101 d. C. a large Roman army, commanded by General Traiano, set out to conquer Dacia which, being a frontier region, served Rome to prevent invasions by the barbarians. It was foreseen the conquest of the region and the subjugation of the peoples who lived there and then the dispatch of numerous Roman settlers to the area. After 5 years of war, Dacia became another Roman province and relations between the Dacians and the Romans were good but, after 150 years of tranquility, the barbarians began to flow without stopping and so in 274 the Roman army abandoned Dacia and for hundreds of years Goths, Gepids, Huns and Avars destroyed and plundered the region.

Nel 101 d. C. un grande esercito romano, comandato dal generale Traiano, si mise in marcia per conquistare la Dacia che, essendo una regione di frontiera, serviva a Roma per impedire le invasioni dei barbari. Era prevista la conquista della regione e la sottomissione dei popoli che l’abitavano e poi l’invio di numerosi coloni romani nella zona.

Dopo 5 anni di guerra la Dacia divenne un’altra provincia romana e i rapporti fra i daci ed i romani furono buoni ma, dopo 150 anni di tranquillità, cominciarono ad affluire senza sosta i barbari e così nel 274 l’esercito romano abbandonò la Dacia e per centinaia di anni Goti, Gepidi, Unni e Avari distrussero e depredarono la regione.

Nel VI secolo d. C. numerose tribù di Slavi occuparono due zone della Dacia: la Transilvania e la Valacchia e si fusero con la popolazione dacio-romana, dando origine all’attuale popolazione.

La lingua ufficiale della…

View original post 341 more words