Geronimo il sognatore del futuro

Geronimo – Google translation of first two paragraphs: Geronimo, whose real name was Goyaałé, was an Apache Chiricahua born in 1829 in present-day New Mexico, at the time the land of the Bedenkohe Apaches. After the death of his father he lived with his mother with the Chihenne and married, at the age of seventeen, Alope with whom he had three children.

He was a highly respected shaman also called the Dreamer, for his supposed ability to predict the future, and a very skilled warrior often battling Mexican soldiers since 1858, during an attack by a company of Mexican military led by the Colonel Josè Marìa Carrasco, his mother, wife and children were killed. It was the Mexican troops who gave him the nickname of Geronimo because it seems that they invoked this saint to be able to capture him.

10189

Geronimo, il cui vero nome era Goyaałé, era un Apache Chiricahua nato nel 1829 nell’attuale Nuovo Messico, all’epoca terra degli Apache Bedenkohe. Dopo la morte di suo padre visse con la madre con i Chihenne e sposò, a diciassette anni, Alope dalla quale ebbe tre figli.

Fu uno sciamano molto rispettato chiamato anche il Sognatore, per la sua presunta capacità di predire il futuro, ed un guerriero molto abile spesso in lotta contro i soldati messicani da quando nel 1858, durante un attacco da parte di una compagnia di militari messicani guidati dal colonnello Josè Marìa Carrasco, vennero uccisi sua madre, sua moglie e i suoi figli. Furono proprio le truppe messicane  a dagli il soprannome di Geronimo perché pare che invocassero questo santo per riuscire a catturarlo.

Risposatosi con Chee-hash-kish, che gli diede altri due bambini, Chappo e Dohn-say, poi si risposo’ con Nana-tha-thtith, dalla quale ebbe un altro figlio. Alla…

View original post 378 more words