L’attualità del precetto “Λάθε βιώσας”, vivi nascosto, di Epicuro

In our days, the spasmodic search for approval has generated the illusion in many that the number of followers or followers, likes and views is directly proportional and indicative of some virtue or merit. We arrive at an overexposure of oneself that overcomes even the non-distinction and the non-separation between public and private of antiquity.

Every aspect of one’s private life is made public, whereas for the Greeks it was an ethics of coherence and correspondence between one’s conduct both in private and public life.

Modesty, what was the pudicitia for the Romans and aidos for the Greeks, is often sacrificed to chase instant fame through social, so here you live in hiding could be the ‘only solution to preserve their privacy and could represent the necessary care for individual mental health that brings back a healthy jealousy of one’s person, one’s interiority and one’s uniqueness.

campo-di-grano-con-volo-di-corvi

Epicuro con la citazione lathe biosas, vivi nascosto, esprimeva la convinzione che la solitudine consenta di vivere meglio permettendo all’individuo di assaporare maggiormente il piacere intero della vita. Sosteneva cioè l’importanza di stare da soli per scelta, anche se è una condizione molto difficile da attuare.

Il silenzio prolungato, guadagnato con la solitudine, consente finalmente  di sentire la propria voce interiore,  una periodica inattività consente di rilassare mente e corpo ed anche il lavoro manuale, svolto da soli, di fatto è una pratica meditativa che dà spazio al pensiero ed alla costruzione originale di idee.

Vivere nascosti  consente inoltre di recuperare il contatto ed il rapporto con la natura, della quale facciamo parte, che facilita il ricongiungimento di ogni anima con il resto del creato. Quindi coltivare e dedicarsi alle  cose  che si amano, misurandosi solo ed esclusivamente con se stessi, dà voce alla propria interiorità e crea armonia. 

È importante anche seguire…

View original post 403 more words